Migliori gomme usate a basso costo, siti e caratteristiche

by Eleonora on

La domanda più frequente di un’automobilista è come abbassare il costo per la manutenzione e messa a punto della propria adorata quattroruote,
e non fanno ovviamente eccezione le gomme. Spesso è molto complicato associare un buon grado di sicurezza dello pneumatico ad un vero e proprio risparmio.

Come per praticamente tutti prodotti in commercio, al giorno d’oggi il mercato dell’usato è una soluzione veloce ed efficace per sostituire gli pneumatici senza svuotare completamente le proprie tasche e mantenendo sempre alto il livello di sicurezza della vettura.

Il concetto è quello di riuscire a montare gomme di qualità, ma allo stesso tempo abbassare il costo di almeno il 50% o anche più!
Ma ci si può fidare? Certo che si!

Le gomme usate vengono minuziosamente controllate attraverso standard specifici sul battistrada, che per legge non può andare al di sotto di 1,6mm e sulla tenuta della pressione per assicurare l’integrità della carcassa. Se ne possono trovare di ogni condizione e misura, dai 4,5mm fino anche ai 7mm, che possiamo considerare praticamente nuovi! In più, per non sfigurare al momento del montaggio, le gomme usate sono sottoposte ad uno speciale trattamento che le donano un colore e una lucentezza che conferisce loro una seconda giovinezza.
Rimane quindi da domandarsi come fare a scegliere la gomma giusta da comprare, e potrebbe sembrare una scelta difficile, ma seguendo alcuni criteri ben precisi, si può ottenere un self-made di tutto rispetto, associando qualità al giusto prezzo:

  • Anno di fabbricazione del pneumatico: fondamentale sapere che anche se la gomma ha ancora un battistrada notevole, col passare degli anni, la stessa è soggetta ad un indurimento della mescola, specie se non stoccata nel modo corretto, che provoca una perdita sensibile di aderenza. Molto pericoloso!
  • Marca: non prendiamoci in giro, se una gomma costa il doppio di un’altra ci sarà pure un motivo! La qualità,purtroppo, si paga e nel caso di un prodotto usato, scegliere una marca di qualità aiuta a ritrovarsi fra le mani un prodotto sicuro e affidabile.
  • Utilizzo: normalmente le gomme si dividono in invernali, estive e all-season (quatto stagioni). Se non si vive in un posto con degli sbalzi termici importanti la scelta migliore sono proprio queste ultime, versatili e affidabili praticamente a tutte le temperature. Per gli altri estremi la scelta è d’obbligo, cosi da non pregiudicare l’usura della gomma e la conseguente perdita di prestazione.

Pronti per lo shopping? Qui di seguito troverete un elenco dei principali siti web italiani specializzati nella vendita di gomme usate a basso costo:

  • www.outletgomma.it con sede nella provincia di Como, offre una gamma di servizi di tutto rispetto, dal pre al post vendita, dalla garanzia totale sul pneumatico fino al super inflazionato “soddisfatti o rimborsati”. pagamenti e spedizioni? Nessun problema! Carta di credito, contrassegno, paypal o bonifico, basta pagare e in 5/7 giorni lavorativi avrete a casa le vostre gomme usate a domicilio.
  • www.gomme-usate.com sicuramente il più fornito ed il più veloce! in 24/48 ore vi recapita con corriere TnT le vostre gomme usate a domicilio. Recensito benissimo e con 60 anni di esperienza offre un’ampia scelta di marche, dalle più famose fino alle quasi sconosciute ai non addetti ai lavori anche per motociclette e mezzi pesanti.
  • www.gommeusate.it il più meticoloso! i suoi punti di forza sono la spedizione gratuita, controlli ferrei e la possibilità del montaggio delle gomme attraverso una rete capillare in praticamente tutte le maggiori città italiane. Insomma, “lavati e stirati”.
  • www.retegomme.it probabilmente il meno fashion, ma assicura una ampia scelta delle marche più disparate! un punto in più per la possibilità di scegliere addirittura di quanti millimetri si desidera il battistrada della gomma. Non male…

A conclusione possiamo fare una valutazione semplice ma spietata, un ultimo consiglio che spero vi aiuterà alla scelta definitiva. Le gomme sono l’unica cosa che separa la vostra auto e di conseguenza voi e i vostri passeggeri dall’asfalto, quindi risparmiare è giusto, ma una gomma di qualità come Michelin, Bridgestone, Continental, Pirelli o Goodyear aiuterà e non poco a mantenervi seduti comodi sul posto di guida senza brutti scherzi…
Buon Viaggio!

Written by: Eleonora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *