Giochi online: i giochi di carte

by Aristide Banfi on

Storia del gioco delle carte

Il gioco delle carte ha origini antiche e in merito alla sua nascita esistono diverse opinioni.
Secondo il parere di alcuni storici il gioco delle carte ha avuto origine nel continente asiatico con la nascita delle carta moneta o da quella associata ai tasselli del domino. In Europa la diffusione delle carte da gioco si aggira intorno al 1400 ossia circa 400 anni dopo della sua comparsa in Cina.

Altre fonti attribuiscono la creazione delle carte da gioco agli zingari che le utilizzavano anche per le loro predizioni. Un dato certo è che la loro diffusione ebbe un grande successo in Belgio, in Germania e in Francia dove si diede vita a innumerevoli giochi stimolanti e divertenti. I simboli riportati nelle carte di qualsiasi provenienza erano sempre gli stessi e rappresentavano i 4 principali ceti sociali esistenti nel medioevo ossia i mercanti, i contadini, il clero e i militari.

Il gioco delle carte online

Ormai si possono trovare online numerosi giochi di carte e questo permette di potersi dedicare ad uno svago divertente sia in comune che singolarmente.
Tra i giochi di carte più cliccati e famosi spiccano sicuramente il Solitario, il Poker, la Briscola, il Burraco e la Scala 40. Giocare è semplice ed il canale web è ideale per farlo in qualsiasi luogo ci si trovi offrendo degli efficienti sistemi di punteggio per monitorare le proprie partite.

Le regole in breve

Poiché i giochi di carte esistenti sono molteplici e disponibili in numerose varianti possiamo elencare i principali e le regole base che pi compongono.

Il Solitario è uno tra i giochi più popolari e si pratica da soli utilizzando il mazzo tradizionale composto da 52 carte. Vengono posizionate 28 carte sul tavolo suddivise in sette colonne allo scopo di sistemarle in ordine per tipo o seme. Anche il poker è molto diffuso e nella sua variante più conosciuta mette a disposizione del giocatore due carte da abbinare con le 5 carte che compongono il Board e che deve utilizzare per assemblare il punto che gli farà vincere il piatto.

La Briscola invece comprende un mazzo di carte da 40 e nell’atto della smazzata occorre che i giocatori eseguiamo una dichiarazione per aggiudicare il seme. Una volta aggiudicata la carta il giocatore che ha vinto l’asta determina la Briscola per quel turno dichiarando semplicemente il seme. Nel gioco del Burraco lo scopo finale è di formare una serie di sette carte che seguono una combinazione precisa.

Per la partita vengono usati due mazzi di francesi per un totale di 108 carte e vengono distribuite 11 carte per ogni giocatore. Dopo aver pescato la carta dal mazzo ciascuno dei partecipanti deve, alla fine del turno, scartare una carta. Nella Scala 40 si usano due mazzi da 52 carte ed analogamente al Burraco l’obiettivo finale è quello di comporre delle combinazioni.

Ad ogni giocatore vengono assegnate 13 carte coperte ed il primo che riesce a metterle giù tutte vince la mano. I raggruppamenti vengono creati con 3 o più carte in base al numero o al seme ed il gioco comprende più mani da compiersi prima della chiusura finale e del calcolo del punteggio totale.

Se si è amanti dei giochi online, Giochi Stars è un portale ottimo punto di riferimento.

Written by: Aristide Banfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *