La cartomanzia direttamente sul tuo smartphone

by lucaesperto on

Grazie alla cartomanzia da cellulare è davvero un piacere entrare in contatto con i tarocchi per scoprire quel che il destino ha in serbo per noi. Essi possono essere considerati come delle immagini che l’avvenire ha dipinto, dei simboli che possono essere interpretati per capire il presente e il futuro. In tutte le occasioni in cui la realtà da cui siamo circondati sembra difficile da decifrare o abbiamo l’impressione che sia difficile arrivare alla verità, è sufficiente che ci affidiamo alle persone che sanno interrogare le carte – che si tratti delle carte dei gabbiani, delle sibille, dei tarocchi, delle carte da briscola, e così via – per capire qualcosa a proposito di ciò che potrebbe succederci nelle prossime ore, nei prossimi giorni o nei prossimi mesi.

I metodi di divinazione che possono essere messi in pratica sono molteplici: si va dal metodo del compleanno al metodo delle cinque carte, passando per il metodo astrologico e il metodo della croce celtica. In quest’ultimo caso è possibile interrogare i tarocchi a proposito di ogni aspetto dell’esistenza della persona che ha richiesto il consulto: infatti si tratta di una delle tecniche più diffuse. Insomma, la comodità di poter effettuare tutto a distanza, al telefono, merita di essere sfruttata e apprezzata: si risparmia un sacco di tempo e in più ci si evita la fatica di dover andare nello studio di un cartomante che magari è anche lontano da casa.

I consigli e i suggerimenti che possono essere ricavati attraverso la cartomanzia da cellulare sono molto preziosi, e proprio per questa ragione meritano di essere presi attentamente in considerazione. Sono in tutto 78 le carte che compongono i tarocchi: 14 carte per 4 semi, per un totale di 56, compongono i cosiddetti arcani minori, con gli arcani maggiori che, invece, rappresentano le altre 22 carte.

Scopri anche tu la cartomanzia direttamente sul tuo cellulare.

Written by: lucaesperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *