Data entry: caratteristiche ed applicazioni

by Eleonora on

Nell’ultimo periodo, non è affatto raro sentir parlare di Data entry ma a cosa si fa riferimento con questo termine?

Di seguito scopriremo sia il significato del concetto di data entry che le sue specifiche caratteristiche.

 

Data entry: cosa è e come funziona

 

Quando si parla di Data entry si fa riferimento ad un lavoro che ha lo scopo di inserire i dati in un sistema cosiddetto informatico o in un tradizionale computer.

In alcuni casi, i dati vengono caricati in un sistema informatico ricorrendo ad un sistema automatico.

In altri, invece, si può ricorrere ad un sistema cosiddetto semi-automatico.

Grazie alle nuove tecnologie, poi, si ha la possibilità di procedere con l’inserimento sia grazie alla lettura ottica che attraverso particolari software che hanno la capacità di riconoscere le parole pronunciate.

 

Queste sono, in linea di massima, le alternative in fatto di Data entry.

 

Attenzione, però: le alternative a disposizione possono essere numerose e, dunque, è bene interrogarsi in merito alle specifiche esigenze prima di procedere con la scelta.

Volendo, si ha anche la possibilità di utilizzare i file Comma separated values o, in alternativa, formati particolari come, ad esempio, quello XML, utile per trasferire file tra programmi diversi tra loro. In altri casi, invece, è addirittura necessario procedere con l’inserimento manuale.

In queste particolari situazioni, l’operatore al quale viene affidato il compito di inserire i dati viene chiamato, appunto, Data entry.

Ma quale titolo bisogna avere per diventare un Data entry? In realtà, per diventare un Data entry basta essere in possesso di un diploma o, in alternativa, di una laurea triennale.

Ovviamente, è fondamentale essere in grado di utilizzare un computer e, più nello specifico, applicativi come, ad esempio, i fogli di calcolo, i programmi di scrittura e i database.

Chi ha necessità di trasferire dati cartacei su pc, pertanto, non può assolutamente fare a meno di assumere una figura professionale di questo tipo o, in alternativa, di andare alla ricerca di un applicativo specifico da poter utilizzare per velocizzare le operazioni di inserimento.

 

Possibilità di impiego: ecco perché scegliere il Data entry

 

Una cosa è certa: quello del Data entry è un settore a dir poco promettente che, oggi più di ieri, offre importanti opportunità a chi è alla ricerca di un impiego.

Sono moltissime, infatti, le attività e le aziende alla ricerca di simili figure.

Tra le altre cose, è interessante sottolineare anche che quello del Data entry è un ambito al quale ci si può approcciare da freelance.

Ciò vuol dire che non sono affatto rare le cosiddette collaborazioni occasionali. Il lavoro da svolgere, soprattutto quando si ha a che fare con l’inserimento totalmente manuale, è decisamente complesso e, pertanto, chi ha intenzione di cimentarsi in una simile impresa deve accertarsi di essere in possesso di tutte le caratteristiche necessarie oltre che della massima pazienza fondamentale per evitare di compiere errori.

A questo punto, tutti coloro che hanno necessità di inserire dei dati in un sistema informatico non devono fare altro che andare alla ricerca di un software in grado di portare a termine tale lavoro o, in alternativa, di una figura professionale ad hoc.

 

Le informazioni sono state prese dal sito Addlance.com

Written by: Eleonora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *