Quantico una serie che non si può perdere

by Gianluigi on

Tra le serie tv che negli Stati Uniti hanno riaperto i battenti vi è Quantico, che nei primi episodi della seconda annata ha confermato quanto di buono fatto vedere, in termini di ascolti, nella prima stagione. A breve il secondo ciclo di puntate arriverà anche in Italia e i fan fremono per scoprire quali saranno gli sviluppi narrativi di tutte le vicende lasciate in sospeso con la fine della prima stagione.

Nonostante Quantico sia una delle serie che l’anno scorso hanno maggiormente impressionato per l’interesse suscitato nel pubblico, vi sono ancora molti che non ne hanno mai visto nemmeno un minuto.

I motivi sono diversi e vanno dalla mancanza di tempo all’idea che una serie che ha tra i creatori uno degli ideatori di Gossip Girl non meriti il proprio tempo. Quest’ultima posizione è senza dubbio sbagliata, perchè premesso che Quantico è un prodotto che non è destinato a lasciare un segno nel mondo delle serie tv è però serie capace di svolgere al meglio quello che, alla fin fine, è il compito-base di un telefilm: far passare piacevolmente del tempo al telespettatore. Detto questo, ecco delle più che valide ragioni per recuperare Quantico, in attesa che la seconda stagione arrivi anche in Italia.

La trama

La trama della serie si può definire tutto tranne che complicata, nonostante la storia si presenti abbastanza intricata. Tutto ha inizio con un attacco terroristico che rade quasi al suolo Quantico, il luogo che tutti conoscono per il fatto che è quello dove vengono addestrate le reclute dell’FBI. Quello che lo spettatore viene subito a sapere è che a progettare l’attacco è stata una delle ultime reclute entrate alla base. quantico_serie_tv

La sospettata numero uno è una ragazza originaria dell’India che si troverà a doversi difendere da questo infamante sospetto. Come si vede già soltanto la trama di Quantico risulta interessante.

Le modalità del racconto della storia

Uno dei punti di forza di Quantico è senza ombra di dubbio il fatto che la storia viene raccontata alternando gli eventi che accadono nel presente con quelli avvenuti prima dell’attentato. Sono quindi due le linee temporali attraverso cui si dipana la serie e questo consente allo spettatore di conoscere davvero a 360 gradi i personaggi di Quantico, le loro personalità e i cambiamenti con cui devono confrontarsi a livello interiore a causa dell’attentato che ha sconvolto le vite di tutti.

Una serie thriller, ma non solo

La particolare modalità attraverso la quale si snoda lo sviluppo della trama di Quantico non è il suo unico punto di forza. Un altro è senza dubbio rinvenibile nel fatto che Quantico riesce, nel bene e nel male, a miscelare diversi generi insieme, perchè pur essendo fondamentalmente una serie thriller, riesce a inserire al proprio interno aspetti che ne fanno anche una serie drama ed una serie in cui l’aspetto delle relazioni sentimentali tra i protagonisti è tutto tranne che secondario.

Questo potrebbe non piacere ad una parte della platea televisiva, ma Quantico è, nel bene e nel male, un successo anche per questo.

I rimandi ad altre serie tv

Come detto precedentemente, Quantico non passerà sicuramente alla storia, ma non si può certo rimanere indifferenti di fronte ai continui rimandi degli sceneggiatori a prodotti cult come 24 o Homeland, rimandi che sono assolutamente chiari in diverse sequenze della prima stagione e anche nella trama del primo ciclo di episodi di Quantico.

Written by: Gianluigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *