L’inverno ed il meteo

by Gianluigi on

L’inverno: quella cara e vecchia stagione rigida, che contraddistingueva le previsioni del tempo ed il periodo natalizio, sembra ormai essere un ricordo di un passato che sembra non tornare più.

Il vecchio inverno: quando le previsioni del tempo erano “fredde”

Il Generale Inverno: così veniva spesso appellata la stagione che parte a dicembre e che termine a marzo, lasciando spazio alla primavera, da parte di chi si occupava delle previsioni meteo.
Clima freddo che veniva spiegato e che faceva sentire i brividi al solo pensiero a chi guardava le previsioni del tempo ad una persona, con zone del nord Italia ed Europee dove, la neve e le temperature sotto lo zero, sembravano non avere termine prima del mese di marzo.

Ma questo generale, oggi, sembra non aver voglia di presenziare nel meteo, visto che il concetto di inverno è cambiato in maniera radicale e soprattutto sembra essere una stagione sempre meno nota sia alle nuove generazioni che a coloro che si occupano delle previsioni del tempo.

Una stagione solo teorica nel meteo

L’inverno, al giorno d’oggi, sembra essere completamente assente dalle calendario che costituisce l’anno solare.
Egli è presente solo come concetto visto che, a causa di una serie di fattori climatici e surriscaldamento globale con tanto di inquinamento sempre maggiore, l’inverno è solo una stagione menzionata durante la spiegazione delle previsioni del tempo.

Giornate assolate, temperature primaverili ed in alcune regioni estive ma anche assenza di pioggia, neve e grandine, fanno si che il meteo racconti una storia completamente differente rispetto quella che dovrebbe caratterizzare l’inverno.inverno
La paura di uscire di casa per il troppo freddo, la voglia di fare i pupazzi di neve e di godersi una domenica sera piovosa in casa di fronte al fuoco sono solo vecchi ricordi di una stagione che ha deciso di evolversi.
Il meteo mette sempre in risalto questo particolare dettaglio, il quale non deve essere vissuto come un fatto allarmante, seppur il concetto di inverno vero e proprio sia sempre più assente dall’immaginario collettivo.

Un breve ma intenso inverno nel meteo

Le previsioni del tempo riescono però a rallegrare chi ama l’inverno vero e proprio visto che, questa particolare stagione riesce ad essere presente nei propri calendari e soprattutto nel clima esterno.
Solitamente il periodo che va da Natale fino a metà mese di febbraio è caratterizzato da previsioni meteo che riguarda appunto temperature rigide e piogge incessanti.
Non si parla di fenomeni gelidi come quelli dei decenni passati, che trovavano nomi particolari frutto della fantasia e studio di chi realizza il servizio del meteo nazionale, ma solo brevi periodi dove il freddo è effettivamente presente.

Si parla quindi di un cambiamento radicale che deve essere però accettato e compreso, visto che si tratta di una fase naturale dell’anno stesso.
Da aggiungere anche come, secondo gli esperti che realizzano le previsioni del tempo, sarà possibile tornare al periodo in cui il freddo ed il vero inverno torneranno ad essere effettivamente presenti, lasciando all’estate solo quei tre mesi classici per poter scaldare il clima.

 

Written by: Gianluigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *